Si sà, la fame vien mangiando, cosÌ dopo  aver trascorso una stupenda giornata, lo scorso week-end sulle piste di Pila, oggi abbiamo pensato bene di recarci in Valchiavenna, per rendere visita la bike park di Madesimo

Il tempo di cambiare una pastiglia "semi-nuova" ed eccoci pronti  per dare il via a questa nuova avventura

Seppure questo bike-park non presenta piste chilometriche come quelle percorse la scorsa settimana, di certo non ci si annoia.

Infatti son ben 6 le piste che ci terranno compagnia in questa giornata che si preannuncia calda sotto ogni aspetto... dal quello climatico, a quello del divertimento

Come d'abitudine si inizia con una pista di riscaldamento, si percorre quindi la "Ballon"  una pista blu facile e divertente che ci permetterà di sgranchirci  le ossa e  trovare il giusto feeling per trascorrere una divertente giornata con una guida pulita e sicura 

 

Tornati in quota si inizia con le rosse, dapprima la  Larici ed in seguito una Made For Fun, un tracciato suddiviso in due tronconi, il primo con una parte nuova di zecca che permette di cercare fluidità e una guida pulita con alcuni drop e panettoni che mai guastano , la seconda un terreno più tecnica con una serie di tornanti che condurrà al ripidone tanto caro alla nostra Lupacchiotta

Sarà un andirivieni tra rosse e blu, blu e rosse senza soste

sino a quando, cotti a puntino e belli carichi, si decide di puntare dritti per una Valle delle Streghe, una bella nera che  comprende un primo tratto con salti artificiali e che ci porta ad affrontare un bosco con pezzi in controtendenza e belli ripidi conditi da pietre e radici che obbligano il rider ad  interpretare la miglior linea di guida per giungere a destinazione nel minor tempo possibile e senza sbavature di condotta

Pausa pranzo e si torna in pista, una blu tanto per facilitare la digestione ed è la volta della Crestino, l'ultima pista che ancora manca all'appello. Si tratta di una rossa con una linea freeride completamente naturale dove si incontrano molte rocce ed un terreno condito da diverse passerelle senza dimenticare le sempre presenti radici. Forse la pista in assoluto più bella di questo comprensorio. La giornata prosegue con un susseguirsi di altre discese. e come sempre grande divertimento ed ottima compagnia. A presto per una nuova avventura.

Commenti: 3
  • #3

    Barnaba (martedì, 11 luglio 2017 20:26)

    Chi non risica non freeasyca.

  • #2

    Nick (lunedì, 10 luglio 2017 13:21)

    Si torna sempre con piacere sulle piste di Madesimo. Come sempre divertimento assicurato e compagnia super...

  • #1

    Willy&Sonia (domenica, 09 luglio 2017 17:35)

    Noi c'era, giornatona, grazie Nic&Chrix