L’idea per i giorni festivi del ponte del 1° maggio 2015 era da trascorrere, come da tradizione, almeno con una giornata di sci – chiusura stagionale a Zermatt – ed un'altra in sella alla bike. Per questa occasione si pensava di sfruttare i sentieri dei nostri amici Gufi per delle scorribande in sella ai nostri mostri da enduro

Purtroppo le pessime previsioni meteo annunciate da Meteo Svizzera ci hanno obbligato a modificare il nostro programma ed approfittando dell’unica giornata di sole, si optato per il classico tour di Cardada

 


E così per l’occasione, ho invitato ad aggregarsi alla ciurma pure il mio socio abituale di sci “Cinghio” per permettergli di conoscere la gloriosa stazioncina di sci, di Locarno – Cardada. L’occasione è stata pure propizia per testare i suoi miglioramenti tecnici da lui decantati dopo il capitombolo dello scorso anno al Tamaro…




 


Dopo i saluti di rito, dapprima  a Locarno con Sonia, Renato e Willy e poi con Cédric ad Orselina, abbiamo preso subito di petto la salita che ci ha condotto a piedi di Cardada

Giunti a piedi di Cardada, a pochi centinaia di metri dal meritato pranzo in Capanna, la prima foto ricordo di giornata....

Pronti per la discesa che ci riaccompagna a Locarno, ma prima non poteva mancare un selfie personale con splendida vista sul golfo di Locarno

Da bravi scolaretti, in fila indiana, si guadagnano le posizioni di partenza. Ad attenderci, dopo tanto sudore, il premio di giornata... 

Aprire ammo e forcelle, serrare i laccetti del casco, mani su freni (ma non troppo)… è giunta l’ora… si parte….

Ormai siamo giunti al capolinea e se io credevo di aver visto già tutto in questa splendida giornata mi son sbagliato di grosso…  per fortuna che si tratta di un innocuo “skorzon” mio omonimo ma sufficiente a fari rizzare i pochi capelli che ancora ho in testa….

E prima della meritata birra a sancire la fine di questa splendida giornata, in coro, un suggerimento al nostro amico Cédric… Monta sti benedetti TUBELESS

Come sempre prima di terminare, un grazie a tutti i partecipanti la gita… ed a presto per una nuova avventura….